martedì 10 maggio 2016

Sconosciuta grafia



Sconosciuta grafia

Forse la donna legge il Corano?
Regge con la mano
sconosciuta grafìa
di preghiera o poesia.
Ha dita perlate e sottili
e un velo di lucidi fili
di seta quasi trasparente.
- Questa è la “Sura Aprente…”-
Lo sguardo triste e nero
sorride al mio pensiero
annullando distanze,
sospetti e diffidenze.
- Nel nome di Dio, il Compassionevole,
il misericordioso – la voce fievole
come battito d’ala
recita la basmala.
Qui, sedute in corsia,
la sua pena è la mia.
Pietà, misericordia e compassione
non hanno lingua, né hanno religione.

( Sara Ferraglia )


Menzione d'onore Premio "Cittadellapoesia" 2016 
Sezione a tema : La Misericordia
La cerimonia di premiazione avrà luogo sabato 14 maggio 2016 – ore 15 presso la sala conferenze Dell’“Istituto Missioni Estere” – V. le San Martino, 8 – Parma
Posta un commento