lunedì 5 ottobre 2015

Cinque ottobre, cinque anni...



Cinque anni

L’autunno ti ha portata,
cinque anni fa,
su una foglia dorata.
Delicata e leggera come piuma.
La spuma di un’onda, chissà,
ti ha spruzzato sul viso
il sorriso di Venere.
Tenere le tue dita
già scrivono abilmente
la tua piccola vita,
i nomi della “tua famiglia”
fra cornici di stelle e cuoricini
piccini e colorati come te.
Un ricordo vien meno,
per quanto io mi affanni…
non ricordo quanti baci ti ho dato
in questi cinque anni!

( Sara Ferraglia )

Posta un commento