sabato 31 dicembre 2011

Risalirò la corrente dei sogni


Risalirò la corrente dei sogni

Risalirò la corrente dei sogni
per potervi abbracciare
Lo farò questa notte, a Capodanno
dal mondo che esplode di botti e bisogni
vi verrò a cercare,
un viaggio siderale senza affanno,
anzi leggero
Con i  balzi eleganti del salmone,
lame di luna su squame argentate,
vi troverò alla sorgente di tutto
Sfere di luce nel ventre di Orione
voi, anime sorelle illuminate
nel passaggio dal buio del lutto
mi mostrerete il vero
e l’anno nuovo.

Sara Ferraglia
Posta un commento