martedì 8 ottobre 2013

Foglia


Come foglia

Flebile la sua voce
come fiammella tremula
che vibra al primo soffio
di un autunno pesante
E chiede a me se ho freddo
e poi se sono stanca
Come la foglia gialla
che prima di cadere
porge le scusa all’albero
perché lo lascia nudo.

( Sara Ferraglia)
Posta un commento