venerdì 14 gennaio 2011

E poi caddero in volo


( Zamboni Alberto - Uccelli all'alba - Olio su tela  2007 )


E poi caddero in volo


E poi caddero in volo
Non un suono né un grido
come pacchi lanciati
da un aereo cargo,
 desaparecidos
Non un’onda li accolse
né il silenzio abissale
né il blu dell’acqua al largo
Né coralli o meduse
ad aver compassione
Si schiantarono al suolo
sopra un mare d’asfalto
Non un suono né un grido
Oltre la pestilenza
alla fine del tempo,
dopo il torbido soffio
oltre l’orrido salto,
ne rimase uno solo
al museo della scienza

( Sara Ferraglia )
Posta un commento