venerdì 2 aprile 2010

Poesia virtuale


Poesia virtuale

Resteranno sul web

fredde tracce di noi

Non l’odore di inchiostro

Né parole appuntate

sopra un lembo di carta

o su un vecchio quaderno

Nel cassetto ho chiavette

di parole salvate.

( Sara Ferraglia )

Posta un commento