giovedì 15 ottobre 2009

Coltivo un blog


Coltivo un blog

Coltivo un blog anch’io

Uno dei tanti, un blog di poesia

Vi semino pensieri

Ogni tanto li annaffio

Dal gelo li proteggo

Li leggo e li rileggo

Per non farli morir di nostalgìa

Come faceva mia nonna ieri

Con l’orto dietro casa

La sua passione sembra un po’ la mia

Ogni tanto passava la vicina

Si fermava a guardare

Poi chiedeva un rametto

Di rosmarino per cucinare

Anche dal mio giardino passa gente

Fantasmi senza volto

Visite quotidiane

che non dicono niente.

Sara Ferraglia

( 15 ottobre 2009)

domenica 4 ottobre 2009

Tertulia

( Tertulia - Angeles Santos )

Tertulia

Stavano poetesse in cerchio

Al chiar di luna

Sedute a chiacchierare di poesia

Nuda qualcuna

Col cuore in mano oltre la penna

Intabarrate altre in logori cappotti

Fumando sigarette Nazionali

Quello che poesia non è

Per tutte era certezza

Notti su notti invece per capire

La perfetta assonanza

Fra l'essere e il sentire.

( Sara Ferraglia )

( pensando a Viadellebelledonne.wordpress.com)

giovedì 1 ottobre 2009

Mi porto in giro il cuore


Mi porto in giro il cuore ed altri orpelli

Mi porto in giro il cuore ed altri orpelli
perché ogni tanto possono servire
per aggiustare i guasti della vita
quando parole paiono coltelli
della misura giusta per ferire
e il sale brucia sopra la ferita.

Mi porto in giro il volto e le espressioni
che indosso come maschere tribali,
e gesti vecchi e nuovi nelle mani,
cercando di capire le ragioni
di chi mi grida che non siamo uguali.
Qualcosa cambierà, forse domani.

Mi porto in giro anima e ossatura
nascoste entrambe dalla pelle nera
e un giorno pesa l’una e l’altra meno
dipende dalla rabbia e quanto dura
il morso suo prima che faccia sera.
Così son io da dieci anni almeno.

( Sara Ferraglia )

Questa poesia è stata elaborata graficamente da Anna Rita :