venerdì 12 giugno 2009

Per dir di te


Per dir di te

Non bastano parole

Per dir di te, Anita

Mi servono le nubi

Bianche di vento

Mi serve la frescura

Della pioggia scrosciante

E il fiore rosa dell’oleandro

E un ragno che si culla

Appeso al filo della fantasia

Mi servono formiche

Piccole e silenziose

Su colline di zucchero

Mi serve il miele sul cucchiaio

E latte caldo nel bicchiere

E le stelle curiose

Che chiedono alla luna chi tu sia

Per dir di te, Anita

Mi serve la Poesia

(Sara Ferraglia )


venerdì 5 giugno 2009

Campagna elettorale



Venditori di parole

 

Ho visto venditori di parole

agli angoli di strada e nelle piazze

con in bocca lusinghe e in mano nulla

e sentimenti altrui sotto le suole

In saldo le bugìe e le sciocchezze

per chi nell’illusione si trastulla.

 

Un chilo di speranza a basso costo

svendita di promesse sbandierate

nel becero vociare dei mercati

fra chi scambia ideali ed è disposto

ad acquistar potere anche a rate

Fondi di magazzino, i candidati.

( Sara Ferraglia )